MARCO

Sono Marco, ho 44 anni. Sono entrato in una comunità di recupero, dove tuttora vivo, quando è fallita la mia attività di restauro ed ho iniziato ad abusare di alcool. Oggi sto terminando il mio percorso, sono nella fase conclusiva. Quando ho iniziato a lavorare in cooperativa ancora non stavo molto bene ed ho fatto un tirocinio. Poi, sono stato assunto.

Sono uno che fa fatica a stare in mezzo alle persone ma qui mi trovo proprio bene. Quando entro in ufficio mi sento a mio agio. Sto aiutando tanto me stesso e anche la cooperativa perché ci credo. C’è un equilibrio in me adesso, quando torno a casa non mi porto ansie e preoccupazioni.

La cooperativa ha avuto fiducia in me, mi ha dato un contratto, un ruolo specifico e anche il mezzo di trasporto. Non sono mai stato a casa, mi alzo presto al mattino, nonostante non sia stato facile inizialmente perché in comunità facevo fatica a dormire insieme agli altri. 

Oggi mi hanno dato anche l’incarico di capo squadra. Sono un esempio nei confronti degli altri ragazzi della comunità che vorrebbero arrivare a fare il percorso che ho fatto io.

Qui mi trovo bene, sento calore. Sono tranquillo. Poi ho la passione. Sono mantovano e vedere pulito quel pezzo della mia Mantova per me è un orgoglio!

Marco Zarotti

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

UA-49713560-1